Monologhi cinematografici femminili

Dal film “Sabrina”: monologo della meravigliosa Audrey Hepburn

È notte ed è molto tardi, qualcuno qui attorno sta suonando La vie en rose.

È la maniera francese per dire: “Sto guardando il mondo con degli occhiali colorati di rosa” ed è esattamente quello che provo io adesso. Ho imparato tante cose qui, e non soltanto come si fa il canard à l’orange o la crème à la vichy, ma una ricetta molto più importante: ho imparato a vivere.

Ho imparato ad essere qualcosa di questo mondo che ci circonda, senza stare lì in disparte a guardare. Stai pur certo che ormai non la fuggirò più la vita… e neanche l’amore.


CONSIGLIATI: Sabrina

Rispondi

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: